Volume “Vite sospese. 1938: Università ed ebrei a Pisa”

Contributo: 4.000,00
Beneficiario: Università di Pisa
Settore: Arte, attività e beni culturali, Attività culturali
Anno: 2019

Pubblicazione a cura dei Proff. M. Emdin, B. Henry e I. Pavan, nata per documentare l’installazione artistica multimediale denominata ‘Vite Sospese’, collocata nel 2018 nella chiesa di Sant’Anna per rappresentare le barbarie perpetrate dal regime nei confronti degli insegnanti e degli studenti ebrei perseguitati e deportati, ed inserita nel più vasto ambito celebrativo accademico intitolato ‘San Rossore 1938’, già oggetto di contributo della Fondazione. Con la realizzazione di questo volume, atto ad esprimere e sottolineare adeguatamente il significato dell’evento, gli autori hanno potuto dare voce alle testimonianze dei singoli protagonisti delle vicende storiche narrate e ricordate in tale occasione.

 

Menu