Stimolazione magnetica transcranica e stimolazione a corrente elettrica continua in pazienti depressi farmacoresistenti

Contributo: € 300.000,00
Beneficiario: Università di Pisa
Settore: Ricerca scientifica e tecnologica
Anno: 2012

Sviluppo dell’impiego di trattamenti fisici non invasivi come la stimolazione magnetica transcranica e la stimolazione a corrente diretta per il trattamento della depressione farmaco-resistente. La validazione clinica e neurobiologica di queste tecniche potrà consentire il loro utilizzo estensivo nella depressione resistente, anche in integrazione con i trattamenti psicoterapici attualmente in uso.

Menu