Disturbi alimentari: forti con i deboli e specchio di disagio personale e sociale

Contributo: 25.000,00
Beneficiario: Associazione La vita oltre lo specchio Onlus
Settore: Volontariato, filantropia e beneficenza
Anno: 2019

Serie di interventi di prevenzione dei disturbi del comportamento alimentare (DA) e di sostegno per il reinserimento psico-sociale di chi ne è affetto. Gli interventi si sono articolati in tre moduli: il primo ha visto l’attività di implementazione di attività di prevenzione secondaria e selettiva, al fine di ridurre la morbilità dei DA, rivolta a sottogruppi di soggetti a rischio; il secondo modulo ha fornito riferimenti e canali di comunicazione attraverso i social media, tramite i quali ricevere messaggi di promozione dell’accettazione del corpo e di uno stile di vita salutare, oltre che informazioni sui centri di cura e formulare richieste di aiuto; il terzo ha visto interventi di prevenzione terziaria, caratterizzati da attività che mirano alla riduzione dell’impatto della disabilità conseguente ai DA, incrementando il livello della qualità di vita percepita, attraverso il reinserimento sociale, oltre che al sostegno delle acquisizioni in ambito alimentare e motorio.

Menu