Cittadinanza attiva per la demenza

Contributo: € 29.100,00
Beneficiario: Associazione Italiana Malati di Alzheimer e patologie affini
Settore: Volontariato, filantropia e beneficenza
Anno: 2018

L’iniziativa è ispirata alla buona riuscita di progetti che in paesi come il Giappone, il Regno Unito, l’Australia e l’Olanda, hanno visto la costruzione di veri e propri villaggi dedicati alle demenze senili e strutturati per rispondere alle relative necessità. In particolare, il progetto prevede la sperimentazione in un quartiere di Pisa opportunamente scelto, di un protocollo di assistenza sociale condivisa e diffusa verso tali patologie, in una fase antecedente la loro radicalizzazione. 

Menu