Settembre pisano all’insegna di Nessiah

2007-09-04

Il festival è stato inaugurato domenica 2 settembre con la Giornata Europea di cultura ebraica. Molte le novità, fra cui la presentazione del lunario 5768 e della sala archivio appena restaurata, allestita presso la Sinagoga di Pisa.

Gli appuntamenti della rassegna sono concentrati nelle prime due settimane di settembre e comprendono, come sempre, incontri, concerti, filmati e presentazione di libri. Per tutta la durata del festival sarà visitabile presso la Limonaia a Pisa la mostra di pittura “Want to dance” di Michal Blumenfeld.

Tra gli appuntamenti, ricordiamo il documentario “Shalom Asmara” sugli Ebrei in Eritrea che sarà proiettato questa sera, martedì 4 settembre, alle ore 21.00 presso il Cineclub Arsenale, insieme alla mostra fotografica sullo stesso tema.

Imperdibile il consueto appuntamento con la musica klezmer al Museo Piaggio di Pontedera, previsto per domenica 9 settembre alle 21,00 con il David Orlowsky Klezmer Trio. Segnaliamo lo spettacolo “Del sapiente stolto e di altra saggezza” di Ascanio Celestini e Evelina Meghnagi, pensato appositamente per Nessiah, previsto sabato 15 settembre alle ore 21.00 presso gli Arsenali Medicei. Infine, il Concerto di Channukà, con l’orchestra del festival diretta dal Maestro Gottfried, il 28 novembre al teatro Verdi.

Il programma completo della manifestazione sostenuta dalla Fondazione è consultabile sul sito del festival www.nessiah.it

Menu