Recital pianistico di Jin Ju al Verdi per “Musiche di Primavera”

2008-03-31

Inaugurata la domenica di Pasqua con l’indimenticabile concerto della Gustav Mahler Jugendorchester diretta da Herbert Blomsted, Musiche di Primavera, la 1^ Rassegna Internazionale di Giovani Musicisti promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pisa e realizzata dal Teatro di Pisa, con la collaborazione della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, propone ora un recital pianistico di notevole eleganza, protagonista l’eccellente pianista cinese Jin Ju: al Teatro Verdi giovedì 10 aprile, alle ore 21 (già previsto per giovedì 3 e rinviato per indisposizione dell’artista).

“Jin Ju è tra i più emozionanti giovani pianisti della scena concertistica internazionale”: così Twa Jackson ha scritto nel 2005 su ‘The UK Metro’ a proposito di questa giovane interprete che, nata a Shangai da una famiglia di musicisti, ha dimostrato fin dall’infanzia un talento musicale straordinario. Di notevole livello il programma che proporrà giovedì sera, incentrato su raffinate pagine francesi di Debussy e di Ravel, intervallate dalla Sonata di Stravinskij.In apertura le Images oubliées che Debussy compose nel 1894 come omaggio per Yvonne Lerolle: tre pezzi di notevole eleganza, dal piccolo preludio iniziale, meditativo e tenero, alla squisita pagina centrale, immersa nel clima di sensuale rivisitazione del Settecento che Debussy aveva ereditato dal mondo poetico di Verlaine, fino al terzo brano, plasmato dalla graffiante ironia del suo autore.

Seguono le due serie “Images”: la prima che ci pone di fronte a tre capolavori assoluti della letteratura pianistica, la seconda che ci presenta tre brani carichi di suggestione e d’atmosfere simboliste. Di Stravinskij Jin Ju eseguirà la Sonata composta a Nizza nell’ottobre del 1924, espressione della svolta neoclassica dell’autore e vero e proprio gioiello del più ascetico pianismo novecentesco.In chiusura, i Miroirs di Ravel: caratterizzati da un variopinto impressionismo sonoro, pieni di suggestioni e di straordinario virtuosismo, sono emblematici della grandezza di Ravel compositore per pianoforte.

Biglietti al Botteghino del Teatro Verdi, in via Palestro 40, con prezzi che variano dai 15 agli 8 euro.

Per informazioni Teatro di Pisa tel 050 941 111 www.teatrodipisa.pi.it

Menu