Presentato il Documento Programmatico Previsionale

2009-12-11

Questa mattina in conferenza stampa è stato presentato il documento programmatico previsionale 2010-2012 e le iniziative che la Fondazione intraprenderà nei tre settori di competenza il prossimo anno.

Sono confermati 12 milioni di euro a disposizione del territorio per sostenere progetti nell’ambito delle Attività culturali, dei Beni culturali, del Volontariato e della Ricerca scientifica.

La Fondazione conferma le attività espositive di Palazzo Blu, in particolare la mostra dedicata a Mirò, che avrà luogo nell’autunno 2010.

Nell’ambito degli interventi, si confermano il sostegno alla Fondazione Teatro di Pisa, alla Stagione di concerti promossa dalla Scuola Normale, al Festival Nessiàh e al Pisa Book Festival. Per quanto riguarda i beni culturali si prevedono interventi per la valorizzazione della cinta muraria cittadina e per la Certosa a Calci. Nel Volontariato invece è già in corso uno studio per la realizzazione di progetti a sostegno delle famiglie con portatori di handicap, in particolare per creare situazioni di autosufficienza qualora la famiglia, in genere i genitori, vengano meno, per morte naturale o anzianità.

Per quanto riguarda, infine, la ricerca scientifica e tecnologica, si attendono progetti nell’ambito dei temi di ricerca già illustrati a luglio, che sono micro e nanosistemi per ingegneria biomedica e materiali polimerici innovativi, con funzioni ottiche, elettroniche o adesive.

Il comunicato stampa completo è disponibile cliccando nel box a destra, così come è possibile scaricare il documento programmatico per il prossimo triennio.

Menu