Manuela Di Centa e Tanja Romano

2011-06-06

Un appuntamento da non perdere quello organizzato per giovedì 9 giugno nell’Auditorium di Palazzo Blu dalla Fondazione CariPisa, in occasione della mostra “Donne d’Italia. La metà dell’Unità”, l’iniziativa dedicata al 150° anniversario dell’Unità d’Italia, che racconta un secolo e mezzo di storia italiana attraverso le donne.

Dopo gli incontria sul tema “Donne e imprenditoria” e “Donne e scienza” che ha visto riuniti nomi di spicco come Margherita Hack, Carla Fracci, Gina Giani, Darya Majidi, Patrizia Pacini e Stefania Ricci, questa volta le “conversazioni al femminile”– mirate a coinvolgere donne contemporanee che, con la loro determinazione e forza, hanno raggiunto posizioni di rilievo sia nel lavoro che nel sociale- abbineranno i temi di scienza e arte, con due protagoniste al top nel loro campo, diverse fra loro, ma nello stesso tempo legate da un filo conduttore: la determinazione con cui hanno portato e portano avanti le loro idee, in un percorso, non privo di ostacoli, ma sempre in salita.

A prendere la parola saranno, infatti, Manuela Di Centa e Tanja Romano, due nomi di cui il nostro Paese può andare davvero orgoglioso, che in una “simpatica chiacchierata” coordinata dalla giornalista Maria Antonietta Schiavina, si racconteranno al pubblico, riunendo il razionale all’irrazionale, la concretezza alla fantasia.

Un evento questo di grande interesse soprattutto per i giovani che potranno, ascoltando le parole di Manuela Di Centa e Tanja Romano, capire quanta caparbietà e determinazione, oltre naturalmente al talento e a un pizzico di fortuna, possono trasformare i sogni in realtà.

Agli incontri, che si svolgeranno nell’Auditorium di BLU | Palazzo d’Arte e Cultura – Via Pietro Toselli 29, 56125 Pisa, dalle ore 18:00 alle ore 20:00, si potrà accedere gratuitamente fino a esaurimento dei 130 posti disponibili. Per informazioni: Fondazione Palazzo Blu | Tel. 050 24.225 | E-mail segreteria@palazzoblu.it

Menu