Acquisizione opera d’arte

2010-01-27

Jacopo Ligozzi (Verona 1547 – 1632 Firenze), La caduta di Preveza,Disegno a penna e inchiostro seppia e guazzo con particolari in oro. Dimensioni 363mm X 538 mm

Durante l’asta “Old Master & 19th Century Paintings, Drawings & Watercolors part. II”, tenutasi nella sede newyorkese di Christie’s giovedì 27 gennaio 2010, la Fondazione CariPisa si è aggiudicata l’opera di Jacopo Ligozzi La caduta di Preveza. La caduta di Preveza, datata 1605-1607; il disegno, a inchiostro seppia e guazzo con finiture in bianco e oro è servito per la presentazione al Granduca Francesco I dei Medici del progetto  della tavola poi inserita nel soffitto della chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri di Pisa. L’acquisizione contribuirà a valorizzare le collezioni della Fondazione confermando gli intenti con cui è nata. Difatti L’intento di raccogliere quelle opere che abbiano una particolare relazione con la città di Pisa e il territorio appare in questo caso ampiamente soddisfatto.

L’opera si aggiunge alle altre recenti acquisizioni come la “Decollazione del Battista” di Jean-Baptiste Desmarais, il “Cristo risorto” di Giovanni Battista Tempesti, il “Ritratto di Isabella Roncioni” di Pietro Benvenuti o “Ritratto di Francesco Roncioni” di Luigi Gioli, andando al di là di un principio di mera conservazione e valorizzazione del bene culturale: ma collocandosi nell’ottica della promozione stessa dell’immagine di Pisa e del suo territorio, con l’auspicio di incrementare, nel contempo, una sempre più attenta e completa offerta turistica.

 

Menu