immagine

 

Dal 2001 ad oggi oltre 150 milioni di euro al servizio dello sviluppo della società

La Fondazione sostiene lo sviluppo sociale del territorio di competenza con i redditi del proprio patrimonio.

La missione fissata dallo statuto di perseguire fini di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico si concretizza intervenendo nei settori dell'Arte, attività e beni culturali, del Volontariato, filantropia e beneficenza e della Ricerca scientifica e tecnologica.

A favore di tali settori nel primo quadriennio di attività (2001-2004) sono state deliberate erogazioni per complessivi 28 milioni di euro, a cui si sono aggiunti i circa 42 milioni di euro del secondo quadriennio (2005-2008) ed ulteriori 49 milioni di euro del quadriennio 2009-2012.  
 
Per la promozione dell'arte e della cultura a Pisa la Fondazione ha creato nel 2008 Blu | Palazzo d'Arte e Cultura, moderno centro espositivo e antica dimora storica, sede della Fondazione e della sua collezione d'arte.

Con 33,3 milioni di euro messi a disposizione nell'ultimo triennio la Fondazione conferma ulteriormente il suo impegno nella città di Pisa e nel territorio di competenza.

Dalla sua nascita ad oggi la Fondazione Pisa ha contribuito alla trasformazione dei progetti in investimenti per la collettività per oltre 150 milioni di euro.

Arte, attività e beni culturali

Seleziona un anno:

Arte, attività e beni culturali - Progetti finanziati nell'anno 2005


Teatro Verdi di Pisa

  • Beneficiario: Fondazione Teatro di Pisa
  • Importo: € 309.874,14

Sostegno alle attività della Fondazione Teatro di Pisa che diffonde la cultura musicale e teatrale nel territorio e valorizza il Teatro Verdi, rafforzandone la funzione di centro di attività culturali.

Festival Internazionale di Musica Sacra 'Anima Mundi'

  • Beneficiario: Opera della Primaziale Pisana
  • Importo: € 300.000,00

Il festival di musica sacra si è articolato in nove concerti che si sono svolti nella Cattedrale di Pisa, sede particolarmente prestigiosa, per le peculiari caratteristiche acustiche ed artistico-architettoniche.

I Concerti della Normale

  • Beneficiario: Scuola Normale Superiore
  • Importo: € 75.000,00

I Concerti della Scuola Normale, giunta alla 39° edizione, rappresentano la maggiore manifestazione di musica solistica, cameristica e sinfonica della città .

Pisa Memorie Contemporanee

  • Beneficiario: Associazione cinematografica Arsenale
  • Importo: € 95.070,00

Realizzazione di un prodotto multimediale e di una mostra per conoscere, approfondire e valorizzare gli ultimi cinquant’anni di storia del territorio pisano.

Festival Nessiàh 2005 e 2006

  • Beneficiario: Comunità Ebraica di Pisa
  • Importo: € 60.000,00

Edizioni 2005 e 2006 del festival di cultura ebraica organizzato dalla Comunità Ebraica di Pisa, che ha previsto un ampio programma, ad ingresso libero, di concerti, mostre, spettacoli, proiezioni di film, incontri letterari con autori contemporanei e con esponenti della cultura ebraica, italiani e stranieri, caratterizzandosi come unico nel suo genere in Italia.

Tesori musicali toscani

  • Beneficiario: Associazione Auser Musici
  • Importo: € 30.000,00

Iniziativa di riscoperta e valorizazzione della musica rinascimentale e barocca in Toscana, avviato nel 2000.

Variazioni sui classici

  • Beneficiario: Università di Pisa
  • Importo: € 10.000,00

Incontri con intellettuali del mondo contemporaneo, invitati a parlare su temi attinenti il rapporto tra cultura umanistica e attualità.

Cimabue a Pisa

  • Beneficiario: Soprintendenza di Pisa
  • Importo: € 13.189,00

La Fondazione ha realizzato il restauro di alcune opere esposte nella mostra di rilevanza nazionale 'Cimabue a Pisa', che si è tenuta presso il Museo nazionale di San Matteo.

Generazioni Festival

  • Beneficiario: Teatro Nazionale d'Arte della Toscana
  • Importo: € 14.950,00

Rassegna di spettacoli delle nuove generazioni di teatro promossa dalla Fondazione Pontedera Teatro. Gli spettacoli sono stati caratterizzati dalla presenza.

Omaggio ad Artemisia Gentileschi

  • Beneficiario: Fondazione Pisa
  • Importo: € 43.763,20

Dopo l’acquisto del dipinto ‘Clio, musa della storia’, di Artemisia Gentileschi, che va ad aggiungersi agli altri quadri di grande pregio artistico della famiglia di pittori pisani Lomi-Gentileschi presenti sul territorio, la Fondazione ha esposto l’opera insieme ad altri dipinti nell'ambito di una specifica mostra.

1 | 2 | 3 - 28 risultati totali

Novità

24 gennaio 2019

Avvisi 2019

Sul sito della Fondazione i moduli per le richieste di contributo
8 gennaio 2019

Contributi della Fondazione Pisa alle Attività Culturali per l’anno 2019

Contributi per progetti specifici e sostegno istituzionale